Trancio di Culatello di Zibello DOP

Stagionatura 16 – 24 mesi

La prima citazione esplicita e ufficiale del Culatello risale al 1735. Il Culatello di Zibello affonda le sue radici nella memoria storica della cultura contadina, che resiste nei casolari della Bassa Parmense, dove la tradizione mantiene viva la qualità di un cibo inimitabile.

Il “Culatello di Zibello” è ricavato da cosce di suini nati, allevati e macellati nelle regioni Lombardia ed Emilia Romagna, aventi un’età minima di nove mesi. La zona di produzione del “Culatello di Zibello” comprende i seguenti comuni di Parma: Polesine, Busseto, Zibello, Soragna, Roccabianca, San Secondo, Sissa e Colorno.

Al taglio la frazione muscolare è rossa uniforme, magra, morbida; il poco grasso compreso fra i diversi fasci muscolari è di colore bianco. Ha un profumo intenso e caratteristico. Il sapore è dolce e delicato, con una vena aromatica. Deve essere gustato al natu- rale, in fette sottili, accompagnato con pane, meglio se casereccio. Si può inoltre servire con riccioli di burro.

 

cod. M0402

 

DOP

Category
Salumi ed Affettati