Strolghino

È ottenuto dalle rifilature magre del Culatello e del Fiocco di Prosciutto, a loro volta ricavati da suini pesanti italiani. Lo strolghino si presenta molto magro e dal sapore delicato, soprattutto dolce, va mangiato tenero.

Tradizionalmente lo si taglia in fette diagonali molto spesse e lo si serve accompagnato da crostini o pane fragrante come antipasto.

 

cod. M0404

Category
Salumi ed Affettati